Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

Vieni Santo Spirito, manda a noi dal Cielo un Raggio della Tua Luce. Vieni Padre dei poveri, vieni Datore dei doni, vieni Luce dei cuori. Nella fatica riposo, nella calura riparo, nel pianto conforto.

Piega ciò che rigido, scalda ciò che è gelido, drizza ciò che è sviato. Dona virtù e premio, dona morte santa, dona gioia eterna. Amen

Io credo in Dio Padre Onnipotente, Creatore del Cielo della Terra e in Gesù Cristo, Suo unico Figlio, Nostro Signore, (s'inchina il capo) il Quale fu concepito di Spirito Santo. Nacque da Maria Vergine, patì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso, morì e fu sepolto; discese agli Inferi. Il terzo giorno è resuscitato da morte; salì al cielo, siede alla Destra di Dio Padre Onnipotente: di là verrà a giudicare i vivi e morti. Credo nello Spirito Santo, la Santa Chiesa Cattolica, la comunione dei Santi, la remissione dei peccati, la resurrezione della carne, la vita eterna. Amen.

 

Prima Orazione

Signore Gesù Cristo, eterna dolcezza di coloro che Ti amano e che in Te sperano, vera gioia e desiderio, salvezza ed amore di coloro che si pentono, Tu che hai detto: " Le mie delizie sono con i figli degli uomini" e Ti sei fatto uomo per la loro salvezza, Accetta le mie invocazioni. Io Ti contemplo, Ti adoro e Ti ringrazio per quell'Amore che Ti spinse a prendere la nostra natura umana e per tutto quello che sopportasTi per noi, dal principio della Tua incarnazione fino all'adempimento pieno della volontà del Padre sulla Croce.

O mio Signore, Ti ringrazio per aver insegnato ai Tuoi discepoli, dopo aver lavato loro i piedi come segno di servizio e di donazione, la verità sull'Amore, donando il Tuo Corpo ed il Tuo Sangue, come cibo e come bevanda per la salvezza eterna.

Io contemplo il timore e l'angoscia del dolore che Hai sopportato nel Santissimo Corpo, prima di

salire sul patibolo della croce, quando, dopo aver pregato per tre volte il Padre, spargendo sudore e sangue, sei stato tradito da uno dei Tuoi discepoli, accusato da falsi testimoni, ingiustamente condannato a morte da tre giudici e, nel più solenne tempo della Pasqua, tradito, deriso e spogliato dei Tuoi vestiti, bendato è schiaffeggiato, legato alla colonna, flagellato e coronato di spine.

In memoria di questi dolori Ti prego di concedermi, o dolcissimo Gesù, prima della mia morte, il vero pentimento, una sincera confessione e la remissione di tutti i miei peccati. Amen

Signore Gesù Cristo, abbi misericordia di me peccatore.

Amen

Gesù, Figlio di Dio, nato da Maria Vergine, crocifisso per la nostra salvezza, Re del cielo e della terra, abbi pietà di me. Amen

( Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre )

 

Seconda Orazione

O mio Gesù, vera letizia degli angeli e paradiso delle delizie, io contemplo la Tua grande sofferenza, quando  i malvagi nemici Ti  hanno schiaffeggiato,  sputato, umiliato  e malmenato, flagellato e lacerato il Tuo Corpo. Per le infamanti parole ed i grandi tormenti che Hai provato, Ti prego: liberami dai peccati visibili ed invisibili, proteggimi all'ombra del Tuo Corpo pieno di piaghe e donami la Tua eterna salvezza.

 

Terza Orazione

O Creatore Onnipotente del mondo, Tu che sei l’Infinito incomprensibile e tutto tieni nelle Tue mani, o Misericordioso Verbo fatto carne, io contemplo il dolore che hai provato nel momento della crocifissione, quando sei stato tirato e disteso sulla croce, quando i chiodi hanno trapassato le Tue Sante Mani ed i Tuoi Santi Piedi. Per tutto questo grande dolore e questa Tua sofferenza, Fa che io cerchi, accetti ed ami la piccola croce e la Tua volontà su di me.

Amen

Signore Gesù Cristo, abbi misericordia di me peccatore.

Amen

Gesù, Figlio di Dio, nato da Maria Vergine, crocifisso per la nostra salvezza, Re del cielo e della terra, abbi pietà di me. Amen

( Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre )

 

Quarta Orazione

O Gesù, medico delle nostre anime e del dolore dei nostri corpi, io contemplo le Tue sofferenze ed il grande dolore che provasTi quando, dopo che Ti ebbero inchiodato, levarono in alto il Tuo Corpo,  scuotendo  la  croce  per  fissarla  sul  luogo  del  patibolo.  Nonostante  questa  grande sofferenza, Tu pregasti il Padre per i Tuoi nemici e per i Tuoi carnefici, dicendo: "Padre perdona loro, perché non sanno quello che fanno ".

O mio Signore, per la Tua immensa Carità e Misericordia ed in memoria dei Tuoi dolori, concedimi di saper contemplare sempre la Tua Passione, affinché Essa giovi alla salute della mia anima, per la piena remissione di tutti i miei peccati.

Amen

Signore Gesù Cristo, abbi misericordia di me peccatore.

Amen

Gesù, Figlio di Dio, nato da Maria Vergine, crocifisso per la nostra salvezza, Re del cielo e della terra, abbi pietà di me. Amen

( Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre )

 

Quinta Orazione

O Gesù, specchio di eterna chiarezza, io contemplo le afflizioni che provasTi quando, oltre ad aver offerto alle nostre anime la salvezza mediante la Tua Passione, prevedesTi che molti non avrebbero accolto il dono del Tuo Sacrificio e del Tuo Amore.

O pietoso Gesù, per il dolore che avesTi verso i perduti e i disperati, ma, soprattutto, per la Tua

infinita bontà verso il ladrone, quando sulla croce gli dicesti: " Oggi sarai con me in Paradiso ", riversa su di me, nell'ora della mia morte, la Tua Misericordia.

Amen

Signore Gesù Cristo, abbi misericordia di me peccatore.

Amen

Gesù, Figlio di Dio, nato da Maria Vergine, crocifisso per la nostra salvezza, Re del cielo e della terra, abbi pietà di me. Amen

( Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre )

 

Sesta Orazione

O Gesù, Re amabile, io contemplo il dolore che provasTi quando, nudo e disprezzato, pendeVi dalla Croce, senza avere, fra i tanti amici e conoscenti che Ti erano accanto, chi Ti consolasse, eccetto la Tua diletta Madre, alla quale raccomandasTi il discepolo prediletto, dicendo, " Donna, ecco il tuo figlio ", mentre al discepolo dicesti: " Figlio, ecco tua Madre ".

O  pietosissimo  Gesù,  io  Ti  prego  fiducioso,  per  la  spada  che  Le  trapassò  l'anima,  abbi compassione di me e, in ogni afflizione e tribolazione, sia corporale che spirituale, consolami Tu, procurandomi l'aiuto e la gioia in ogni prova ed avversità.

Amen

Signore Gesù Cristo, abbi misericordia di me peccatore.

Amen

Gesù, Figlio di Dio, nato da Maria Vergine, crocifisso per la nostra salvezza, Re del cielo e della terra, abbi pietà di me. Amen

( Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre )

 

Settima Orazione

O Signore Gesù Cristo, fonte di dolcezza senza fine, che con il Tuo ineffabile Amore dicesTi in croce: " Ho sete ", cioè: " desidero sopra ogni cosa la salvezza del genere umano ", accendi in noi il desiderio di vivere santamente, spegnendo del tutto la sete delle nostre concupiscenze e la ricerca dei piaceri mondani.

Amen

Signore Gesù Cristo, abbi misericordia di me peccatore.

Amen

Gesù, Figlio di Dio, nato da Maria Vergine, crocifisso per la nostra salvezza, Re del cielo e della terra, abbi pietà di me. Amen

( Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre )

 

Ottava Orazione

O Signore Gesù Cristo, dolcezza dei cuori e gioia dello spirito, per l'amarezza che provasTi quando Ti offrirono l'aceto ed il fiele prima della Tua morte, concedi a noi peccatori, in ogni tempo e, specialmente, nell'ora della nostra morte, di poterci cibare degnamente del Tuo Corpo e del Tuo Sangue, come rimedio, consolazione e salvezza delle nostre anime.

Amen

Signore Gesù Cristo, abbi misericordia di me peccatore.

Amen

Gesù, Figlio di Dio, nato da Maria Vergine, crocifisso per la nostra salvezza, Re del cielo e della terra, abbi pietà di me. Amen

( Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre )

 

Nona Orazione

O Signore Gesù Cristo, gioia del nostro spirito, noi contempliamo l'angoscia ed il dolore che Hai patito quando con amarezza, prima di morire, subisTi gli insulti dei Giudei ed invocasTi il Padre gridando: " Dio mio, Dio mio, perché mi Hai abbandonato? ". Per questo Ti chiedo umilmente, mio Signore è mio Dio, di starmi accanto nell'ora della morte.

 

Decima Orazione

O Signore Gesù Cristo, principio e termine ultimo del nostro amore, Tu che dal capo fino ai piedi fosTi  sommerso  da  tante  sofferenze,  insegnami  a  contemplare  con  carità  ed  amore  le  Tue dolorose  piaghe,  affinché  possa vivere nella  Tua  grazia,  osservando con altrettanta  carità  e perfezione la legge dei Tuoi precetti.

Amen

Signore Gesù Cristo, abbi misericordia di me peccatore.

Amen

Gesù, Figlio di Dio, nato da Maria Vergine, crocifisso per la nostra salvezza, Re del cielo e della terra, abbi pietà di me. Amen

( Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre )

 

Undicesima Orazione

O Signore Gesù Cristo, per le profonde ferite e per le piaghe che coinvolsero anche interiormente tutto il Tuo corpo, abbi pietà e misericordia dei miei peccati e purificami con il Tuo Preziosissimo Sangue a nuova vita.

Amen

Signore Gesù Cristo, abbi misericordia di me peccatore.

Amen

Gesù, Figlio di Dio, nato da Maria Vergine, crocifisso per la nostra salvezza, Re del cielo e della terra, abbi pietà di me. Amen

( Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre )

 

Dodicesima Orazione

O Cristo Gesù, specchio di Verità, segno di unità e legame di carità, per le innumerevoli ferite de l Tuo corpo, lacerato ed imporporato del Tuo stesso Sangue, impregna con Esso anche il mio cuore, affinché, meditando la Tua sofferenza ed il Tuo Amore, si rinnovi ogni giorno in me il ricordo della Tua Passione. Fa che io perseveri in questo ricordo, perché possa crescere sempre più in me la meditazione del Tuo patire e del Tuo Amore per noi, per renderTi grazie sino alla fine della mia vita, quando, pieno dei beni e dei meriti che Tu stesso mi Hai donato con il tesoro della Tua Passione, giungerò a Te, Splendore della Gioia Eterna.

Amen

Signore Gesù Cristo, abbi misericordia di me peccatore.

Amen

Gesù, Figlio di Dio, nato da Maria Vergine, crocifisso per la nostra salvezza, Re del cielo e della terra, abbi pietà di me. Amen

( Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre )

 

Tredicesima Orazione

O Signore Gesù Cristo, Re invincibile ed immortale, per il dolore che provasTi quando, venute meno tutte le forze del Tuo corpo e del Tuo cuore, chinasTi il capo dicendo: " Tutto è compiuto ", abbi misericordia di me nell'ultima ora della mia vita, quando la mia anima sarà turbata dall'ansia dell'agonia.

 

Quattordicesima Orazione

O Gesù Cristo, Unigenito dell'Altissimo Padre, splendore ed immagine della Sua Sostanza, io contemplo l'umile preghiera con la quale raccomandasTi il Tuo Spirito, dicendo " Padre, nelle Tue mani consegno il Mio Spirito " ed il momento in cui, dopo aver piegato il capo, liberando dal Tuo Cuore la Tua Misericordia per noi, Hai emesso l’ultimo Tuo respiro (inchinare il capo sostando in silenzio).

Per questa Preziosissima Morte, Re dei Santi, Ti preghiamo: fortificaci contro le tentazioni del maligno, affinché, liberati dalle seduzioni del mondo, possiamo vivere solo in Te e, nell'ultima ora della nostra vita, dopo il lungo esilio, il nostro spirito desideri ritornare a Te.

Amen

Signore Gesù Cristo, abbi misericordia di me peccatore.

Amen

Gesù, Figlio di Dio, nato da Maria Vergine, crocifisso per la nostra salvezza, Re del cielo e della terra, abbi pietà di me. Amen

( Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre )

 

Quindicesima Orazione

O Signore Gesù Cristo, vera e feconda vita, io contemplo l’abbondante effusione del Tuo Sangue quando, dopo aver piegato il Capo morendo sulla Croce, il soldato Ti squarciò il Costato, da Cui uscirono le ultime gocce di Sangue e di Acqua. Per la Tua Santa Passione e Morte, Ti prego, o Dolcissimo Gesù, Infervora il mio cuore, affinché, versando lacrime di penitenza e di amore, possa convertirmi totalmente a Te. Fa che la mia conversione sia a Te gradita e che il mio cuore sia la Tua perpetua abitazione, affinché, al termine della mia vita, possa meritare di contemplarTi e lodarTi assieme a tutti i Tuoi Santi in eterno. Amen

 

Signore Gesù Cristo, abbi misericordia di me peccatore. Amen

Gesù, Figlio di Dio, nato da Maria Vergine, crocifisso per la nostra salvezza,

abbi misericordia di me peccatore. Amen

Signore Gesù Cristo, Re del Cielo e della Terra, abbi misericordia di me peccatore. Amen

( Padre Nostro, Ave Maria, Gloria al Padre )

 

Preghiamo

 

O Signore Gesù Cristo, Figlio Vivo del Dio Vivente, accetta la nostra umile preghiera con lo stesso amore con cui sopportasTi le sofferenze e le piaghe del Tuo Santissimo Corpo.

Donaci la Tua grazia, la remissione di tutte le nostre colpe e, per la Tua Misericordia, concedi a noi ed a tutti i Tuoi fedeli, vivi e defunti, il premio e la gioia della vita eterna.

 

Amen

( Tre Gloria alla Santissima Trinità )

 

(Tratte dal libro: Invocando Maria)